Ciskarate USD Cistellum Judo - Karate FIJLKAM
Risultati Gallery Avvisi Home

I termini più utilizzati nel karate


Termine
(Hepburn)

Pronuncia
italiana

Significato

age aghe dal basso verso l'alto
ashi asci piede
atama atama testa
barai barai spazzata
bunkai buncai studio ed applicazione pratica delle tecniche contenute nei kata
chudan ciudan medio
dachi daci postura (delle gambe)
dan dan livello, il numero di dan indica la graduazione delle cinture nere (vedi cinture)
deai deai eseguito con ritorno sul posto
do do via, studio
dojo dogio palestra
embusen embusen schema o tracciato prestabiliti dei kata
empi empi due significati: 1 - gomito; 2 - nome di kata: "rondine che vola"
Funakoshi,
Gichin
Funacosci, Ghicin Maestro di karate "fondatore" dello stile Shotokan (vedi stili)
gedan ghedan basso
geri gherì calcio
giaku ghiacu opposto
hanmi hanmi posizione del bacino a 45°
hara hara stomaco
hidari hidari sinistra
hikite hichitè pugno al fianco
hiza hiza ginocchio
jodan giodan alto
kamae camae posizione di guardia
kakato cacato tallone
karate caratè mano nuda (disarmata)
karategi caratèghi abito da allenamento per il karate
kata catà forma, modello
keage cheaghè frustato
kekomi checomi spinto
ken chen pugno
ki chi energia interiore
kiai chiai fusione dell'energia interiore e del corpo. Urlo che si lancia nel momento culminante dell'azione
kiba chiba cavaliere
kime chimè estrema vigoria fisica nel portare i colpi
koshi coshi giunzione dell'avampiede
kubi cubi collo (dorso) del piede
kumite cumitè combattimento
kyu chiù Classe. Graduazione negli atleti al di sotto della cintura nera (vedi cinture)
maai maai distanza
mae mae frontale
mawashi mauashi circolare
migi mighi destra
morote morote doppio
neko neco Gatto – ( NEKO ASHI DACHI posizione del gatto, es. nel kata UNSU)
oi oi eseguito avanzando
oikomi oicomi eseguito avanzando
otoshi otosci dall'alto verso il basso
ryu riù scuola, tradizione
sensei sensei Maestro
shito-ryu scito riù stile di karate, fondato da M°Mabuni (vedi stili)
shizentai scizantai posizione naturale del corpo
shotokan sciotokàn stile di karate fondato da Funakoshi. Shotokan era il nome del dojo dove il maestro insegnava. Letteralmente significa "casa dei pini", dallo pseudonimo usato dal mastro per firmare gli ideogrammi che dipingeva. In realtà la notazione "Shotokan" per indicare lo stile è successiva alla morte di Funakoshi. (vedi stili)
sokumen socumen lato, fianco
soto soto esterno
tate tate verticale
todome todome colpo risolutore
tzuki tzuchì colpo (di pugno)
uchi ucì due significati: 1 - interno; 2 - percossa
ude ude avambraccio
uke uche parate
ura ura a rovescio
ushiro usciro posteriore
wado-ryu uado riù stile di karate giapponese di derivazione shorin ryu (vedi stili)
yoi yoi Essere pronti. Postura naturale stereotipata di partenza dell'atleta prima di una prova
yoko ioco laterale
zanshin zanscìn attenzione assoluta sul nostro corpo e sull'avversario